BrewDog birra

Spillatori in camera e frigobar in doccia: The DogHouse, l’hotel per gli amanti della birra

Columbus, amena cittadina capitale dell’Ohio, non è propriamente la meta più turistica degli Stati Uniti: che c’è a Columbus da vedere? Che si fa a Columbus? E soprattutto dove si trova l’Ohio?

Tutte domande legittime, alle quali da oggi si può fornire una nuova risposta: perché qui ha appena aperto i battenti The DogHouse Hotel & Brewery, il primo albergo dedicato alla birra realizzato dal birrificio scozzese BrewDog con un progetto di crowdfunding. Continua a leggere

4 luglio a new york barbecue

4 luglio a New York: il Pig Roast BBQ Block Party raccontato da chi ci è stato

Si chiama Pig Roast BBQ Block Party: è il barbecue organizzato ogni 4 luglio a New York per festeggiare il giorno dell’Indipendenza americana, a cui segue la tradizionale parata e i fuochi d’artificio la sera.

Probabilmente è qualcosa di così big size da far impallidire anche la migliore grigliata organizzata sul Ticino (cioè la mia esperienza di riferimento per quanto riguarda il barbecue). Continua a leggere

mangiare in aereo

Mangiare a 10mila metri: come funziona il catering di una compagnia aerea

Quella che vedete qui sotto è una parte della colazione servita nella business class di Turkish Airlines (mancano un croissant, del pane, un piatto di uova strapazzate).

Ogni volta che prendo un aereo il momento più bello è quando servono il pasto: basta poco per rendermi felice, l’idea di scoprire cosa contenga il misterioso vassoietto mi esalta sempre. Continua a leggere

slow food autogrill

Slow Food sbarca in Autogrill: dove comprare i prodotti con la chiocciola

Secondo me c’è un’industria fiorente che campa solo sulle vendite in autogrill.

Perché anche voi avrete fatto caso che certi prodotti si trovano solo lì: avete mai visto il metro di cioccolatini Kinder al supermercato? E la pasta tricolore a forma di cazzetti? E la confezione da venti chili di Chupa Chups? O quella da una tonnellata di Oreo? E la carriola con un quintale di caramelle Haribo?

Che poi io quando sono in viaggio, fosse anche per due ore, mi sento autorizzata a partire con una borsa di cibo spazzatura come se andassi incontro alla carestia.

Continua a leggere

Foodwalkingtour Milano: a passeggio tra le eccellenze del cibo

foodwalkingtour MilanoUltimamente ogni volta che metto piede in via Paolo Sarpi scopro almeno tre locali nuovi: se poi mi avventuro per via Procaccini e sbuco all’Arco della Pace, alzando gli occhi mi imbatto in qualche insegna mai vista.

Insomma non sto più dietro alle aperture, perdo il conto delle inaugurazioni, mi accorgo che c’è un posto nuovo sotto casa millemila mesi dopo che tutti già ne parlano. Oltre al fatto che ho un lungo elenco di locali e botteghe storiche ancora da provare.

Con due pupetti, poi, il tempo a disposizione – mio, e in generale di permanenza all’interno di un ristorante con tutta la famiglia al seguito – si azzera come il mio conto in banca dopo che ho pagato la retta del nido.

Che fare quindi? Mi rassegno? Ohibò non se ne parla! Per fortuna ho scoperto Foodwalkingtour Milano e ho partecipato a una passeggiata illuminante. Continua a leggere