galeries lafayette

Galeries Lafayette a Milano: apertura nel 2018

[Aggiornamento a settembre 2018]

A quanto pare l’apertura delle Galeries Lafayette a Milano slitta al 2021. 

Per la precisione, il tempo dello shopping francese ha già firmato il contratto per avere un posto all’interno di Westfield Milano, maxi centro commerciale che sorgerà a Segrate e ospiterà 300 negozi, 50 ristoranti e 10mila posti auto (a scriverlo, lo ammetto, mi fa un po’ impressione: abbiamo davvero bisogno di tutto questo?).
Continua a leggere

Mercatino dei piccoli Fridabike Via Piero della Francesca

Dal mercatino dei piccoli agli artigiani: festa di quartiere in via Piero della Francesca

Avendo vissuto fino ai 26 anni in provincia, sono cresciuta circondata da alcune persone che – tuttora! – hanno un’idea di Milano del tipo: “Ma come fai con tutto quel traffico!“, “Io non riuscire, ho bisogno di un po’ di verde” (che in provincia te lo raccomando quanto verde c’è…), “No no, è una città troppo incasinata, almeno qui conosci tutti“.

E poi la mia preferita: “Tanto in 20 minuti sono in centro” (forse col teletrasporto). Continua a leggere

violet bakery cake

Chi è Claire Ptak, alias Violet Bakery, che farà la torta di matrimonio per Harry e Meghan

Non è che siamo tutti qui a morire di curiosità sul matrimonio del Principe Harry e Meghan Markle, eh, tutt’altro.

Però…

Però quest’anno mi sono innamorata della serie ‘The Crown‘, della quale attendo fremente la terza stagione. E poi Harry ha i capelli rossi. E poi c’è Violet Bakery e le sue foto bellissime. Continua a leggere

Birrificio Poretti Induno Olona

Nel Birrificio liberty Angelo Poretti di Induno Olona: storia di una visita

Non saprei dire quando è scattata la molla per cui prima una birra era solo una birra e adesso invece è un prodotto del quale ardo intensamente dalla voglia di sapere come e dove viene prodotto e possibilmente da chi.

Lo stesso si può dire del vino, o della pasta, o dei biscotti.

Insomma ci stiamo tutti appassionando di archeologia industriale, vogliamo andare a visitare gli stabilimenti produttivi con la stessa scrupolosa attenzione che anni fa dedicavamo agli absidi delle chiese (e io sono cresciuta con le guide del Touring, pagine e pagine di descrizioni di rosoni e abisidi!). Continua a leggere