Ripassare il francese mentre si sforna la Bûche de Noël, il dolce natalizio tipico dei cugini d’Oltralpe che noi chiamiamo tronchetto di Natale. Che ne dite?

Se siete a Milano, sabato 30 novembre da Presso in via Paolo Sarpi 60 c’è un corso di quelli imperdibili, per proposta e costo.

Lo organizza Prêt à Parler, scuola di lingue sui generis che spesso dà vita a lezioni di cucina in francese (io avevo seguito il loro corso sulle madeleine!, sappiate che ne fanno di molti tipi e includono anche pranzi e aperitivi), in collaborazione con Gaggia Milano.

BÛCHE DE NOËL AL CAFFÈ

Come funziona il tutto?

Facile: ci si iscrive e sabato alle 10 ci si presenta da Presso armati di fame e buone intenzioni.

Insieme si preparerà la Bûche de Noël al caffè, fatto con la pate génoise, farcita con crema al caffè e guarnita con scagliette di cioccolato fondente che simulano l’aspetto del classico ceppo di legno.

Tutto qui?

No, si preparano anche le stelle di Natale, piccoli biscotti croccanti a base di burro francese.

Quanto costa? 35 euro (più altri 5 di tessera associativa).

–> Ti piace la cucina francese? Allora leggi qui

Author

Pensavi a Proust e invece trovi solo i dolcetti a forma di conchiglia. A questo punto puoi scegliere: ti metti a leggere la Recherche oppure un blog che adora il formaggio? Chi sono io? Oriana, giornalista milanese di turismo, food ed eventi

Cosa ne pensi di questo articolo? Scrivimelo!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: