Il più famoso di tutti i brodi giapponesi: la zuppa di miso!

Alzi la mano chi di noi non si è mai ustionato la lingua sorseggiandola dalle classiche tazze laccate di rosso e nero in attesa delle altre portate. E chi non l’ha mai comprata liofilizzata al supermercato infilandola di soppiatto nel carrello per ricreare a casa la stessa goduria di quando si va al ristorante giapponese.

Come si prepara la zuppa di miso

La zuppa di miso, elemento tipico insieme al riso della colazione tradizionale giapponese, può essere preparata nei modi più disparati: dalla versione express (bustina di liofilizzato di cui sopra da sciogliere in acqua) alla ricetta più ricercata e antica.

Noi di Lili Ramen non siamo chef ma amiamo dilettarci con ingredienti naturali e cucinati al momento. Quindi ci accontenteremo di una via di mezzo e vi daremo le indicazioni per la classica zuppa di miso (e con questo intendo classica per noi italiani frequentatori di ristoranti giapponesi italiani). Sappiate però che esistono mille varianti, legate alle stagioni o al gusto e alla fantasia di chi la prepara. 

–> Ti sei perso gli altri articoli di Lili Ramen? Li trovi qui

Cosa mettere nella zuppa di miso

La base è sempre tendenzialmente il brodo dashi (preparatelo in quantità industriali e poi congelatelo per averlo a disposizione ogni volta che volete cucinare giapponese, visto che si usa per un sacco di ricette, inclusa quella dei ramen) e la pasta di miso.

–> Negozi giapponesi a Milano dove trovare gli ingredienti

Zuppa di miso giapponese ricetta
Gli ingredienti della zuppa di miso giapponese

Ingredienti

  • 1 tazza di brodo dashi
  • 1 tbs di pasta di miso
  • 1 pizzico di alga wakame
  • 1 cipollotto
  • Tofu a cubetti
  • Sesamo (opzionale)

Attenzione quando usate la pasta di miso: è un alimento molto delicato, quindi ricordatevi di aggiungerla solo a fine cottura e non portarla ad ebollizione, così da non variarne le proprietà organolettiche.

Procedimento

Zuppa di miso giapponese ricetta
Preparazione della zuppa di miso
  1. In una pentola media portare quasi a ebollizione il dashi
  2. Nel frattempo tagliate a rondelle la parte verde del cipollotto e tostate il sesamo (se lo preferite in versione pastosa, tritate il sesamo con un mortaio o un macina spezie)
  3. Emulsionate il miso con il dashi bollente e aggiungetelo alla zuppa
  4. Unite quindi la parte verde del cipollotto tagliata a rondelle, l’alga wakame e il tofu
  5. Servite molto caldo e godetevi la vostra zuppa di miso

ATTENZIONE! La zuppa di Miso non deve essere congelata perché perderebbe le sue proprietà. Se volete averne a disposizione in modo veloce, congelate piuttosto il brodo dashi.

Vuoi provare altre ricette? prova queste, sono super testate!

Booking.com

Cosa ne pensi di questo articolo? Scrivimelo!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: