È andata così: era domenica mattina e noi dovevamo andare a pranzo dai miei, che abitano in provincia.

Peccato che c’era la Stramilano, evento amatissimo ma che comporta la chiusura totale delle vie dove passano i corridori. Quindi se sei dentro questo anello, da Milano in macchina non esci.

Bloccati come quattro fresconi (sapevamo della Stramilano ma mica abbiamo fatto due più due), che fare? C’era il sole, eravamo in giro: abbiamo camminato a zonzo fino ad accomodarci ai tavolini all’aperto di Ceylon, ristorante di cucina tipica dello Sri Lanka in piazza Firenze (poco distante da qui c’è Achar, il ristorante nepalese in via Piero della Francesca).

Che scoperta! E che prezzi bassi!

Il menù

Ceylon Milano ristorante Sri Lanka
La nostra tavola imbandita

Che si mangia in Sri Lanka? Non ne avevamo la più pallida idea ma leggendo il menù mi è sembrato che molto ci sia in comune con la cucina indiana.

Il menù di Ceylon (è anche take away) propone antipasti a base di polpette, involtini e tortini, quindi curry (di pesce, pollo o carne con quattro tipi di verdure diverse e riso), il pollo tandoori, un ventaglio di piatti a base di riso e noodles, qualche variante di kottu, piatto tipico a base di piadina a pezzetti mescolata con verdure, uova e carne e una serie di proposte a base di carne o pesce.

Solo venerdì e sabato fanno il Chicken Briyani in stile indiano e il Nasi Gorng, riso indonesiano con verdure, gamberi e uova al tegamino.

Noi abbiamo preso pollo tandoori con riso basmati e lenticchie:

Ceylon Milano ristorante Sri Lanka
Pollo tandoori con riso basmati e lenticchie

Un piatto di calamari fritti con misto di verdure (Dello Devel):

Ceylon Milano ristorante Sri Lanka
Dello Devel, ovvero calamari con verdura

E poi il Kottu, un piatto tipico dello Sri Lanka a base di pezzetti di piadina mescolati a verdura, uova e carne:

Ceylon Milano ristorante Sri Lanka
Kottu, pezzi di piadina mescolati con verdura, uova e carne

Prezzi e considerazioni finali

Tre piatti principali, acqua e caffè: abbiamo speso meno di 30 euro.

Il costo degli antipasti va da uno a due euro, il curry intorno ai due-tre euro, i piatti principali tra i sette e i dieci.

A noi è sembrato tutto ben cucinato, fresco e con un servizio casalingo molto attento e sorridente (state pensando al solito cinese? No, lontano anni luce).

–> Psst, guarda qui dove mangiare a Milano

Ceylon – Milano, piazza Firenze 1/5 – Tel – 02 99240031 – Orari: aperto tutti i giorni dalle 11 alle 23. Chiuso martedì

Cosa ne pensi di questo articolo? Scrivimelo!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: