Indirizzi

La cucina marocchina di Riad Majorelle Bistrot in Porta Venezia a Milano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Porta Venezia a Milano è tradizionalmente la zona dei ristoranti africani: qui si mangia etnico, soprattutto eritreo, da ben prima che diventasse di moda assaggiare la cucina di paesi lontani.

E qui si trova Riad Majorelle Bistrot, piccolo ristorante marocchino gestito da due sorelle: bello da vedere, buono da mangiare e pieno di piastrelle bianche e blu.

Il Marocco a Milano

Riad Majorelle Bistrot Milano via San Gregorio

Aperto lo scorso novembre, Riad Majorelle Bistrot è quel che dice il nome: un bistrot, un luogo informale di incontro dall’atmosfera tipicamente marocchina aperto dalla colazione alla cena.

Dominano il blu e il bianco, alternati dai colori di piatti e bicchieri.

E poi ci sono loro, le titolari: due sorelle nate in Marocco e venute in Italia da bambine. Qui hanno frequentato l’istituto alberghiero, lavorando poi in diversi ristoranti milanesi, tra cui l’Hotel Principe di Savoia.

Fino alla realizzazione di un sogno: l’apertura del loro ristorante, dove tutto viene preparato fresco in casa.

Tra tajine e cuscus: il menù

Il menù di Riad Majorelle Bistrot è contenuto ma variegato: gli antipasti spaziano tra hummus di ceci a avocado e melograno (buonissimo!), zaalouk (purè di melanzane affumicate, olive verdi e coriandolo), salmone confit alla rosa, bstilla di pollo, un sorta di torta salata con pollo, cipolla caramellata, zafferano, mandorle e arachidi (avrei potuto mangiarne a chili), affettati halal e zuppa di lenticchie.

I piatti principali rientrano in tre categorie: tajine (di pollo, manzo oppure kufta, con polpette di pesce azzurro), cuscus (alla curcuma con verdure o di pesce con nero di seppia, cozze e vongole) e hamburger (di falafel, pollo o salmone).

Io ho preso la tajine di pollo e l’ho trovata deliziosa: carne morbida e saporita e dosi adeguate.

I dolci

Riad Majorelle Bistrot Milano via San Gregorio
Dolcetti marocchini

Per quanto riguarda i dolci, si può scegliere tra una alcune creazioni che non so quanto abbiano di marocchino ma di sicuro promettono bene: Pera Majorelle (pera caramellata, crumble al cioccolato, crema di formaggio e spugna alla rosa), Ciocco Caramel (biscuit al cioccolato speziato, crema al cioccolato, nocciole caramellate e meringa), Pavlova Rossa (meringa, culis di frutti rossi, cioccolato bianco e frutta fresca) e Tiramisù.

Oppure una selezione di biscotti e dolcetti marocchini (questi, a onor del vero, potrebbero essere migliorati ma ammetto che non rientrano tra i miei dolci preferiti quindi probabilmente sono un po’ di parte), serviti con il classico te alla menta.

Riad Majorelle Bistrot Milano via San Gregorio

I prezzi

A pranzo c’è un apposito menù dai costi contenuti ma anche la cena non inciderà granché sul vostro portafoglio.

Calcolate che gli antipasti spaziano tra 5 e 9 euro, i piatti principali tra 8 (hamburger di falafel e cuscus alla curcuma) e i 14 euro (cuscus nero di pesce). Le tre tajine vanno dai 10 ai 13 euro.

I dolci costano tutti 5 euro.

–> Vuoi mangiare a Milano? Dai un’occhiata qui, magari trovi ispirazione

Riad Majorelle Bistrot – Milano, via San Gregorio 35 – 02 36630228 – Orari: lun-sab 9-15.30 e 19-23.45

2 Comments

  1. Sei matta?!?!?!? Io AMO la cucina marocchina… ora che so dell’esistenza di questo posto, non posso far finta di nulla e ignorarlo…… aspetta che cerco subito un pretesto per andarci di corsa!

    Baci, baci,
    Elena

    • Lili Madeleine Reply

      Sai Elena che io mi sto appassionando seriamente di cucina mediorientale e nord africana? La trovo buonissima!

Cosa ne pensi di questo articolo? Scrivimelo!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: