Per ora è un cantiere ma entro la fine dell’anno sarà il Mercato Centrale di Milano, negli spazi della Stazione Centrale in piazza IV Novembre.

Un momento, cos’è il Mercato Centrale?

Qui a Milano non conosciamo il format, che ha debuttato nel 2014 a Firenze nello storico mercato di San Lorenzo, per poi aprire nella Stazione Termini di Roma nel 2016 e, il prossimo 13 aprile, anche a Porta Palazzo a Torino.

–> Ti piacciono i mercati? Anche a me! Dai un’occhiata qui

Cos’è Mercato Centrale

Mercato Centrale Milano stazione centrale
Il Mercato Centrale di Firenze

Mercato Centrale è un mercato coperto dove mangiare e fare la spesa, che raduna in un solo luogo una serie di artigiani dell’enogastronomia. Al Mercato Centrale ci sono i banchi per la vendita, quelli per l’assaggio e diversi punti ristoro.

L’obiettivo è creare un forte legame con il territorio e la città che vada oltre il food, organizzando anche un nutrito palinsesto di eventi culturali e riqualificando zone spesso inutilizzate o degradate della città.

State pensando a un concorrente per Eataly? Non nego di averlo fatto anch’io e sono curiosa di scoprire le differenze.

Credo che nel caso di Mercato Centrale si possa parlare di una serie di botteghe all’interno del mercato e quindi di un diverso coinvolgimento degli artigiani, che al Mercato Centrale producono, somministrano e vendono i loro prodotti direttamente (ricorda, molto più in grande, il Mercato del Suffragio).

Infatti ogni Mercato Centrale ha una propria identità specifica che lo differenzia dagli altri.

Come sarà il Mercato Centrale di Milano

Mercato Centrale Milano stazione centrale

Il Mercato Centrale di Milano occuperà i locali attualmente vuoti in Piazza IV Novembre (all’inizio di via Sammartini).

Per ora, sappiamo solo che in una superficie di 4400 mq su due piani troveranno posto 20 botteghe artigiane e che ci sarà un ampio dehors esterno (ullallà che novità per Milano!).

E come negli altri Mercati, wifi libero e cani ben accetti.

Cosa si mangia al Mercato Centrale

Non sappiamo ancora cosa si mangerà al Mercato Centrale di Milano ma posso dirvi cosa si mangia negli altri.

Funziona così: ogni bottega ha la propria cassa, scegliete quel che volete mangiare, pagate e vi sedete ai tavoli, dove una volta seduti potrete ordinare anche da bere.

C’è il wifi libero e i cani sono i benvenuti.

Mercato Centrale Firenze

Mercato Centrale di Firenze
L’interno di Mercato Centrale Firenze

Il Mercato Centrale di Firenze occupa 3000 mq e conta 900 posti a sedere, 23 botteghe, un ristorante, una pizzeria, una birreria, una caffetteria e una scuola di cucina.

Mercato Centrale Roma

Mercato Centrale Milano stazione centrale
L’interno di Mercato Centrale Roma

Nato nell’ex dopo lavoro ferroviario della Stazione Termini, Mercato Centrale conta 19 botteghe artigiane (tra cui quella di Gabriele Bonci), un ristorante, una birreria, un ramen bar (ramen ramen!) e una caffetteria.

Mercato Centrale Torino

Mercato Centrale Torino
Il rendering di Mercato Centrale Torino

Il 13 aprile aprirà all’interno del Centro Palatino a Porta Palazzo il Mercato Centrale Torino: 4500 mq, 25 tra botteghe artigiane e ristoranti, una torrefazione e un mulino per creare il pane.

2 Comments

    • Lili Madeleine Reply

      Dai allora magari ci andiamo insieme 🙂

Cosa ne pensi di questo articolo? Scrivimelo!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: