erbe del casaro val brembana

Tra mulini, sentieri e caseifici: arriva Erbe del Casaro 2018 in Val Brembana

Dove c’è un casaro c’è amore. E dove c’è formaggio, di solito, ci sono io.

Per questo vi segnalo con molto piacere Erbe del Casaro 2018, la manifestazione che in Alta Val Brembana ogni anno valorizza le erbe spontanee di montagna e i formaggi tipici.

La Val Brembana è a due passi da Milano, è bellissima, piena di Bitto, denti di leone e mucche.

Qui si producono i formaggi Principe delle Orobie, o almeno una parte di essi. E qui, nei paesi di Altobrembo, da nove anni si svolge Erbe del Casaro, manifestazione che al pari dei Mondiali di mungitura a mano – con cui vi stresso puntuale come le tasse ogni 12 mesi – su di me esercita un incredibile fascino.

Da sabato 2 a domenica 10 giugno fate un salto in montagna: per una settimana undici comuni del territorio – Averara, Cassiglio, Cusio, Mezzoldo, Olmo al Brembo, Ornica, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Santa Brigida e Valtorta – danno vita a un evento diffuso con un calendario di appuntamenti che piace ai grandi, figuratevi ai bambini!

Che si fa, insomma?

erbe del casaro val brembana

Si va in passeggiata guidata alla scoperta delle erbe spontanee e del loro utilizzo in cucina, si scopre la tradizione casearia della Val Brembana che, da sola, vale il viaggio, si visitano le aziende agricole locali, si degusta, si fa l’aperitivo, si ascoltano conferenze.

Sì va beh, ma nel concreto?

Erbe del casaro: il programma

Qui trovate il programma completo di Erbe del Casaro ma io vi segnalo sabato 2 giugno c’è Mugnaio per un giorno: visita guidata per bambini e adulti al mulino e all’essiccatoio di Cusio, quindi laboratorio dove i piccoletti possono realizzare gnomi e fatine con foglie di mais. Eddai, lo farei anch’io!

Oppure a Ornica le Donne di Montagna, in collaborazione con Slow Food e Ersaf, vi portano in giro a caccia di erbe spontaee. E poi cena itinerante con canti popolari.

E a Piazza Brembana dalle 20.30 c’è il Cheesepark e il mercatino serale, con giochi esperienziali per conoscere il mondo del formaggio e le bancarelle nel centro storico.

A Olmo al Brembo alle 15 c’è il laboratorio per bambini dal latte al formaggio e subito dopo si fa la merenda del casaro, ovviamente a base di formaggio.

Sabato 9 giugno invece a Piazza Brembana c’è Do you Agrì?, un percorso esperienziale per scoprire come nasce il formaggio Agrì di Valtorta e visite alla latteria sociale dove nascono l’Agrì e lo Stracchino all’Antica delle Valli Orobiche, entrambi Presidio Slow Food.

L’Aperitivo del Casaro

Per tutta la durata della rassegna Le Erbe del Casaro, in nove ristoranti locali ci saranno menù a base di erbe e formaggi brembani a prezzi convenzionati.

Ma non solo: i bar promuoveranno gli Aperitivi del Casaro, portando sul bancone i sapori della tradizione, i formaggi locali e un bicchiere di vino bergamasco (costo: 5 euro).

Infine a Olmo al Brembo sabato 9 e domenica 10 giugno si potrà partecipare all’iniziativa A Pranzo e cena con il Produttore, con menù a prezzi popolari e ingredienti decisamente a chilometro zero.

Ti piace il formaggio? Anche a me, dai un’occhiata qui

Cosa ne pensi di questo articolo? Scrivimelo!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.