Pasta madre: laboratorio gratuito di pizza e pane a Expo 2015

PizzaChi usa la pasta madre? E soprattutto, chi ha voglia di fare un bel corso gratuito?

Per imparare i segreti di una pizza ben alevolata, soffice ma con la crosta croccante, buona e soprattutto digeribile, di quelle che poi non ti svegli alle 2 di notte arso dalla sete, basta fare un salto in Expo.

Qui va in scena il laboratorio gratuito con assaggi di pizza dello chef Matteo Aloe di Alce Nero Berberè (si trova al Parco della Biodiversità nel padiglione del Biologico, aperto 7 giorni su 7 dalle 10 alle 22), da molti ritenuto il posto migliore per mangiare la pizza all’interno di Expo.

Con le temperature luciferine di questi giorni solo l’idea di accendere il forno accende in me la disperazione.

E infatti non lo accendo.

Ma se c’è qualcuno che può farlo al posto mio e in più insegnarmi anche qualcosa…beh, è perfetto!

Prima però devo farvi una confessione: vi ricordate di Graziolina? Ecco, dopo la nascita della mia petite madeleine ho dovuto fare una scelta.

Lei o la pasta madre, gestire entrambe era impensabile. E va da sé che ho scelto la nanetta dicendo addio alla pasta madre. Non vogliatemene, son sempre in tempo a tornare indietro. Per ora mi consolo con il lievito di birra.

Pasta della pizza

Se invece voi siete stati più bravi di me e avete ancora la vostra fida pasta madre in frigo, sabato 25 luglio alle 19.30 trovatevi al Padiglione del Biologico all’interno di Expo.

Qui, negli spazi antistanti al padiglione, va in scena ‘Pasta madre: laboratorio di pizza, pane e pensiero’: i segreti della lievitazione lenta, come usare grani e farine, e poi ovviamente assaggiare il risultato.

Si useranno farine semi integrali macinate a pietra, ricavate anche da farro, enkir e kamut, per ottenere pizze croccanti, leggere e digeribili.

[wysija_form id=”1″]

Calzoni pizza

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.