Cracco apre un ristorante in Galleria Vittorio Emanuele a Milano

Ristorante Cracco in GalleriaAncora lui, ma non dovevamo non parlarne più? Lo so, ma la notizia che Cracco apre un ristorante, anzi un grandissimo ristorante, nel salotto buono di Milano, era troppo succulenta per tacerla.

E’ appena arrivata fresca fresca, direttamente dall’ufficio stampa del Comune di Milano, la conferma che Carlo Cracco ha vinto il bando per la gestione degli spazi in Galleria Vittorio Emanuele II (canone annuo che il buon Carlo dovrà sborsare: 1.090.000 euro).

Due i lotti assegnati: rispettivamente, 1.118 metri quadri su 5 piani attualmente occupati – ma solo in parte – da Mercedes diventeranno il tempio dell’alta cucina stellata.

Mentre i restanti 956 metri, sempre distribuiti su 5 livelli, dove ora al piano terra c’è il Bar Sì, verranno adibiti a uso commerciale.

In pratica, uno spazio di quasi 2000 metri quadri, che Cracco vuole trasformare così:

  • Piano terra: un caffè bistrot al piano terra, aperto 7 giorni su 7 dalla colazione al dopo cena
  • Primo piano: ristorante gourmet, aperto tutti i giorni a pranzo e cena
  • Secondo piano: spazio dedicato a eventi, mostre, concerti ed esposizioni

Ristorante Cracco in Galleria

 

E i restanti piani? Al momento non è dato sapere. Uffici magari.

Si sa però che il progetto prevede attenzione al restauro degli spazi e al recupero dei materiali della Galleria, che è appena stata oggetto di un maestoso restauro terminato in tempo per Expo (e, occorre dirlo, adesso è davvero splendente e meravigliosa).

Il ristorante di Cracco avrà soluzioni architettoniche ed estetiche di pregio, che prevedono l’uso di decori e arredi in linea con lo stile della Galleria. 

Dove, per altro, poco tempo fa ha aperto anche Il Mercato del Duomo, proprio sopra la Feltrinelli (anche lei chiusa e poi riaperta dopo i lavori di restauro, che l’hanno resa immensa). Ristorante Cracco in Galleria

[wysija_form id=”1″]

2 pensieri su “Cracco apre un ristorante in Galleria Vittorio Emanuele a Milano

  1. Lost In Destination ha detto:

    Posso fare l’antipatica scrivendo che Cracco mi sta così sulle palle che per me potrebbe anche aprire un tugurio in un autogrill della Salerno-Reggio Calabria?!?
    Forse al 4° e 5° piano aprirà un ristorante per decorare le patatine di cui fa pubblicità…

    Niente cara, non lo sopporto… non ce la faccio…

    PS: sì, hai ragione:la Galleria è stupenda tutta tirata a lucido così…

    • Lili Madeleine ha detto:

      Ahhhaaaa, ma certo che puoi dirlo, non è che io impazzisca per Cracco (vuoi mettere Chef Rubio?!), anzi avevo addirittura deciso di non parlare più di lui vista la sovraesposizione mediatica! Però l’apertura in Galleria è in effetti una notizia e non potevo tacere…Poi lo aspettiamo sulla Salerno-Reggio Calabria 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.