Sake weekAncora Milano, ancora sake: già, perché sta per partire la Milano Sake Week. 

Mai come in questo periodo all’ombra della Madonnina si trangugia sake.

No, non c’entra con il SakeSakeSake, il primo festival del sake di Milano andato in scena due settimane fa.

Questa è un’altra faccenda e si svolge in un’altra location: Cascina Cuccagna, nell’omonima via dietro porta Romana.

Dall’8 al 14 luglio, nel giardino della cascina e Un posto a Milano (il ristorante della Cuccagna) si potranno conoscere i diversi tipi di sake e la loro storia partecipando a eventi e degustazioni.

Cascina Cuccagna terrazza

La Milano Sake Week è organizzata da Peace Kitchen (associazione nata in Giappone per celebrare la pace attraverso eventi ed esperienze ispirati alla cucina tradizionale giapponese) e Sake on the Table, in occasione di Expo 2015.

Saranno coinvolte le migliori fabbriche artigianali giapponesi di sake, ovviamente con le loro bottiglie migliori, risultato di secoli di tradizioni famigliari: Hakutsuru Co., Ltd (Hakutsuru Sake), Saura Co., Ltd (Urakasumi Sake), Sakai Shuzou Co., Ltd (Gokyo Sake), Ichinokura Co., Ltd  (Ichinokura Sake), Tsukasabotan Co., Ltd (Tsukasabotan Sake) e Toshimaya Corporation (Kinkon / Juemon Sake).

Milano sake week 2015Il programma della Milano Sake Week

Mercoledì 8 luglio

  • 12.00 – 16.00 – Assaggi gratuiti di Sake in giardino
  • 19.30 – 20.30 – Sake Experience – Sake Brewery Tour & Italian Cuisine: degustazione libera di Sake, selezionati tra sei delle migliori distillerie del Giappone. Degustazione di Sake e assaggi misti: €5 a persona.

Giovedì 9 luglio

  • 12.00 – 16.00 – Assaggi gratuiti di Sake in giardino
  • 19.30 – 20.30 – Sake Bar nel giardino di Cascina Cuccagna. Degustazione di Sake e specialità della cucina di Un posto a Milano  Ingresso libero. Assaggio + Sake: €5

Venerdì 10 luglio

  • 15.30 – 20.00 – Japanese Sake @ Mercato Agricolo di Cascina Cuccagna
  • 18.00 – 22.00 – JAPAN NIGHT! Il giardino della Cascina si trasforma in una piazza in festa: dal Kagamibiraki – la tradizionale cerimonia del sake – ai kimono giapponesi, degustazione gratuita di cocktail al Sake, la Sake experience, e il sake bar in giardino, con assaggi della cucina di Un posto a Milano e di cucina tradizionale giapponese.

Sabato 11 luglio

  • 12.00 – 16.00 – Assaggi gratuiti di Sake in giardino
  • 18.30 – 22.00 – Japan Day a Milano. Sake Bar nel giardino di Cascina Cuccagna con Sake e specialità della cucina di Un Posto a Milano. Verranno distribuiti anche piccoli omaggi. Ingresso libero. Assaggio + Sake: €5

 Domenica 12 luglio

  • 18.00 – 19.00  Kagamibiraki Sake Barrel Ceremony: tradizionale cerimonia del Sake, con Sake Cocktail offerto a tutti i partecipanti.
  • 19.00 – 20.00 – Sake Experience – Sake Brewery Tour & Italian Cuisine: ultimo appuntamento con il tour gastronomico attraverso i sapori del Sake e della cucina di Un posto a Milano. Degustazione di Sake e assaggi misti: €5 a persona.
  • 19:30-22:00    Sake Bar in giardino. Con Sake e assaggi della cucina di Un posto a Milano. Assaggio + Sake: €5

Martedì 14 luglio   

  • 15.30 – 20.00 – Japanese Sake @ Mercato Agricolo di Cascina Cuccagna
  • 19.30 – 20.30 – Sake Bar nel giardino di Cascina Cuccagna. Degustazione di Sake e specialità della cucina di Un posto a Milano. Ingresso libero. Assaggio + Sake: €5

 

4 Comments

  1. Cara, vorrei dirti che si tratta di un evento meraviglioso, ma il caldo di questi giorni mi impedisce di mostrare entusiasmo per un qualcosa che si svolgerà verso le 12 (anche verso le 12, ma questa è attenzione selettiva!!!) e che prevederà alcol! Aiuto!!!
    Comunque tu rimani il mio occhio su Milano! Ti adoro!
    Elena

    • Lili Madeleine Reply

      Ahhhaaahhaaaa, adoro questi commenti! Hai ragione, anch’io non so più dove mettermi con questo caldo se non a ridosso di quel povero pinguino che abbiamo in casa (l’elettrodomestico, non l’animale). Posso però dirti che il Sake Festival prosegue fino al calare del sole, quando per prendere sonno tra caldo e zanzare (Ligabue sarebbe fiero di me per questa risposta) occorrerebbe una buona dose di sake 😉

      • Se al calare del sole sarò ancora viva, ci farò un pensierino…
        C’eri alla “Notte delle (3) lanterne (e 50.000 persone)”???

      • Lili Madeleine

        Non c’ero e ho sentito che è stato un #epicfail…la prossima volta vengo e mi metto a vendere lanterne!

Cosa ne pensi di questo articolo? Scrivimelo!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: