Foodmadeinitaly.eu: la nuova tv dedicata alla cucina italiana

Food made in ItalyStanchi dei soliti canali di cucina? Non ne potete più di vedere sempre i soliti volti noti? Sarete quindi felici di sapere che dal 1 maggio è arrivato un nuovo canale tv: Foodmadeinitaly.eu.

Come il nome lascia intendere, si tratta di un canale tematico gratuito dedicato alla cucina italiana. 

Bella novità!, direte voi.

E in effetti viene da pensarlo, visto che anch’io non ne posso più di sentir parlare di cibo e vedere in tv i soliti volti noti: Benedetta Parodi, Gordon Ramsay, Carlo Cracco, Antonino Cannavacciuolo, Joe Bastianich.

(Di tutto il palinsesto salvo solo i programmi di LaEffe, un canale di cui ormai non posso più fare a meno!).

Però c’è un però: Foodmadeinitaly.eu, già attivo sul web, è stato notato e inserito nel palinsesto cucina di Blasting News, la piattaforma di crowdsourcing journalism presente in 33 paesi (e che in Italia genera 9 milioni di contatti unici al mese).

L’idea è quella di creare non un semplice canale televisivo, ma un vero e proprio database di video, testi e foto che racconta la storia delle ricette italiane e delle materie prime.

Foodmadeinitaly.eu

Riassumendo, Foodmadeinitaly è presente in tv, sul web e prossimamente negli Appstore nelle versioni Android e iOs scaricabili gratuitamente (su tutti i canali saranno scaricabili le puntate trasmesse).

Il palinsesto al momento è composto da:

  • 12 puntate ‘Gusto miky‘. Condunce Michela Stola
  • 12 puntate ‘Mari e monti’. Conduce Simona Cavarra
  • 12 puntate ‘Cucina a 4 mani‘. Conducono Marilù Martelli e Claudia Spadetta di Allegri Fornelli
  • 12 puntate ‘La storia del Food’. Ospite Aristide Malnati. Conduce Vittoria Tamanini Pozzi
  • 24 puntate sui prodotti italiani curati direttamente dalla redazione di foodmadeinitaly.eu

Ci saranno inoltre nuove serie a puntate originali:

  • Da Expò. Pillole curate da Roberta Schira 
  • Il nuovo Bon Ton a tavola. a cura di Roberta Schira 
  • Decorazioni… gourmet. Nuovo format condotto da Cinzia Boggian
  • Il nettare degli Dei, nuovo format sul vino italiano curato direttamente dalla redazione
  • A cena con la storia. A cura di Aristide Malnati

Insomma, Foodmadeinitaly.eu porterà aria nuova nel panorama dei canali tv dedicati alla cucina?

Speriamo. Io intanto inizio a tenerlo d’occhio.

Aggiornamento del 16 agosto

Dal 12 agosto è on air il primo dei nuovi format previsti, cioè la serie ‘Il meglio e il peggio di Expo‘, condotto dalla critica gastronomica e giornalista Roberta Schira (autrice, tra l’altro, di ‘Mangiato bene? Le 7 regole per riconoscere la buona cucina‘).

[wysija_form id=”1″]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.