Voilà le velo

Voilà le Vélo: piccolo atelier artigianale nel cuore di Londra

Voilà le veloConoscete Voilà le vélo? E’ un piccolo atelier artigianale di lingerie nel cuore di Londra, per la precisione nel quartiere di Hackney.

Io mi sono imbattuta nella foto qui sopra e sono rimasta folgorata: mi piace tutto, il completino intimo, le scarpe (quelle poi, un colpo di fulmine!), il colore.

Quindi sono andata a informarmi meglio e ho scoperto che Voilà le Vélo sarà presente a Milano durante la quinta edizione di Pitti Super, dal 28 febbraio al 2 marzo a Fieramilanocity.

Cioè a due passi da casa mia.

Una tentazione troppo forte, voi capite.

Per una volta non scrivo di chef e cucina ma di pizzi e satin (parola, quest’ultima, che in un lampo mi proietta in un romanzo dell’Ottocento, dove c’è sempre una fanciulla vestita in satin).

Voilà le Vélo è la splendida creatura di una designer italiana residente a Londra, Francesca Dallamotta (con un passato da chimica alle spalle, chi l’avrebbe mai detto…).

Grazie a un fidato laboratorio londinese, è lei a realizzare tutti i capi interamente a mano, utilizzando tessuti provenienti dalle aziende del territorio: chiffon di seta, cotoni di Liberty of London, tulle.

Voilà le velo fucsiaEd è sempre lei a posare per le foto, ideare le scenografie, preparare i packaging, in modo alternativo, originale e – a mio parere – meraviglioso.

Potete seguire Francesca passo a passo nel suo lavoro grazie al blog che aggiorna spesso con foto, video e commenti.

Il risultato è una collezione di completini e costumi retrò che io indosserei dal primo all’ultimo se avessi le misure di una modella.

Ma non solo.

voilà le velo

Voilà le Vélo è anche una delle 7 aziende selezionate quest’anno dall’agenzia governativa UK Trade & Investment (UKTI) e dal Consolato Generale Britannico di Milano per partecipare al ‘The Green Closet’ il progetto dell’ UKT&I che raccoglie il meglio della moda eco-sostenibile britannica.

Siamo orgogliosi di essere il primo atelier di lingerie inglese ad essere stato selezionato dall’agenzia governativa UK Trade & Investment per rappresentare il Fashion eco-sostenibile britannico in Italia – spiega Francesca -. Questo per noi è un importante traguardo che premia la nostra passione e il nostro approccio etico al lavoro. Il fatto che siamo italiani è un’ulteriore nota d’orgoglio e dimostra ancora una volta che il nostro paese ha molto da dire in fatto di fashion design

voilà le velo rossoAmmettetelo, non è adorabile Voilà le Vélo?

Black_Dahlia voilà le velo

2 pensieri su “Voilà le Vélo: piccolo atelier artigianale nel cuore di Londra

  1. panelibrienuvole ha detto:

    Davvero, un concentrato di creatività, grazie e leggerezza! Bella scoperta…e fa piacere che l’idea venga da una ragazza italiana. Un po’ di campanilismo, a volte non guasta. 😉

    • Lili Madeleine ha detto:

      Concordo, noi italiani siamo maestri di artigianalità in tutti i campi. E poi queste foto mi hanno proprio conquistata, mi piace da morire come questa designer fa comunicazione per il suo brand

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.