Cerevisia festivalAmanti della birra artigianale? Bene, allora vi farà piacere sapere che è in arrivo Cerevisia 2014, il primo festival del Trentino dedicato a bionde, rosse e more. Purché artigianali.

Per capire il perchè del nome dobbiamo tornare nel XVI secolo, quando Paracelso twittava diceva: ‘Cerevisia malorum divina medicina‘. Ovvero, ‘La birra, rimedio divino contro tutti i mali‘. E siccome citare certi personaggi dà un’aurea di saggezza e profondità di pensiero, via tutti a scolare birra parafrasando il medico e astrologo svizzero. 

Al più, tirate fuori la scusa che la birra ha una storia di 9mila anni e se ancora non ci siamo estinti, evidentemente è perchè fa bene!

Cerevisia2

L’appuntamento è al Palanaunia di Fondo, in provincia di Trento, dal 16 al 18 maggio: tre giorni di incontri, degustazioni, laboratori e tavole rotonde per entrare nel meraviglioso mondo della birra artigianale, conoscerne il ciclo produttivo, dialogare con chi la produce. E scoprire che in Trentino si beve bene non solo per gli ottimi vini. 

Come per la pasta madre e tutti gli alimenti vivi, ogni birra è unica e a sé stante grazie alla mano del birraio artigiano, che le conferisce un’identità irripetibile derivante da secoli di tradizione. E che ultimamente sta ritornando in auge, grazie al rapido sviluppo dei microbirrifici che hanno recuperato processi produttivi, ricette e metodi di lavorazione diversi da quelli industriali. 

E allora, che ne dite di un weekend in Trentino al primo festival delle birre artigianali, Cerevisia 2014?

Diamo un’occhiata al programma:

Venerdì 16 maggio (dalle 20.00 alle 01.00)

  • Cena di degustazione con abbinamento birra e cibo, con le peculiarità dei presidi Slow Food e la partecipazione di MoBI – Movimento birrario italiano

Sabato 17 maggio (dalle 10.00 alle 02.00):

  • Inaugurazione e apertura degli stand espositivi;
  • Proiezione del documentario ‘BrewIt! – la birra artigianale in Italia‘ (40 minuti);
  • Convegno sulla storia della birra artigianale in trentino con Marco Romano;
  • Convegno su orzo e luppolo e la loro coltivazione in Val di Non;
  • Concerto del gruppo Tengobanco 

Domenica 18 maggio (dalle 10.00 alle 23.00):

  • Apertura stand espositivi;
  • Laboratorio di birrificazione casalinga.

Se siete interessati a partecipare, esistono pacchetti molto convenienti creati ad hoc dall’azienda di promozione turistica della Val di Non (li trovate a questo link): 

Pacchetto “In Val di Non con Cerevisia” – da 120 euro a persona in camera doppia per 2 notti, in trattamento B&B e comprende:

  • Ingresso alla manifestazione “Cerevisia”, con la possibilità di partecipare ai convegni e ai laboratori in programma;
  • 1 cena di degustazione con abbinamento birra e cibo, nonché la peculiarità dei presidi Slow Food (solo per chi pernotta il 16/05/14);
  • 3 degustazioni di birre artigianali;
  • 1 calice da degustazione TEKU in omaggio;
  • Trentino Card: per viaggiare liberamente in tutto il Trentino con il trasporto pubblico provinciale ed entrare gratis in più di 60 siti tra musei, castelli e parchi naturali.

Cerevisia festival2

 

 

Cosa ne pensi di questo articolo? Scrivimelo!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: