Gelati ispirati ai libri: che gusto sarebbe Harry Potter?

Che gusti sarebbero i libri se fossero trasformati in gelato? La domanda, geniale, se l’è posta Quirk Books. E io per questo li amo dal profondo del cuore.
Nel senso che secondo me chi ha pensato al gusto War and Peach meriterebbe un premio, di quelli belli grossi e pesanti.

Quando abbiamo fatto il giro del mondo alla ricerca delle gelaterie più originali secondo Lonely Planet ci siamo imbattuti in gusti strani: barbabietola, fois gras, prosciutto e via andare.

Il gelato di Harry Potter

Ma l’avevate mai visto il gusto Berry Potter (e il contenitore di segreti)?

Berry potter

Del resto, non è una magia bellissima trasformare Harry Potter in un gusto del gelato?

Il gelato di Arancia Meccanica

Ma non è tutto. Siete grandi fan di Arancia Meccanica? Apprezzerete molto questo barattolino:

Clockwork Orange Creamsicle

Il gelato di Oliver Twist

Se siete amanti dei grandi classici della letteratura inglese non preoccupatevi, c’è il gusto che fa per voi e che vi spingerà a chiedere: ‘Per favore, ne voglio ancora‘. Avete presente Oliver Twist? Eccolo qui in versione gelato:

Oliver Twist

Il gelato degli zombie

E visto che ormai stanno diventando di moda, forse più dei vampiri, poteva mancare il gelato ispirato agli zombie di Z Whirled War? No, e infatti guardate qui sotto:

ZNel caso vi sfiorasse il dubbio, questo barattolino di gelato non contiene pezzi di cervello.

Un pensiero su “Gelati ispirati ai libri: che gusto sarebbe Harry Potter?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.