Parmigiano Reggiano esperto battitore

Il sogno della vita: vincere una fornitura di Parmigiano Reggiano Dop

Ci sono sogni e sogni: io per esempio, se fossi arrivata in finale a Miss Italia (un sogno, appunto), alla classica domanda “Tu cosa vorresti di più?”, avrei snobbato la pace nel mondo a favore del Parmigiano.

Perché diciamocelo, la pace nel mondo è utopia, il formaggio solida certezza.

Infatti al posto di una svampitissima fata madrina vestita di dubbio gusto, a rendere concrete le mie speranze di paladina dei formaggi ci pensa il Consorzio del Parmigiano Reggiano, un’istituzione che per quanto mi riguarda dovrebbe avere un proprio seggio all’Onu.

In che modo? Ve lo spiego subito.

Caseifici aperti 2017

Parmigiano lilimadeleine

Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre torna Caseifici Aperti, decima edizione dell’evento che apre le porte di ben 56 caseifici situati nelle zone di produzione del Parmigiano: Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna a sinistra del fiume Reno e Mantova a destra del fiume Po.

Per due giorni si potranno visitare i caseifici e i magazzini di stagionatura, partecipare a eventi (anche per bambini) e degustazioni, fare man bassa di Parmigiano negli spacci e approfondire la conoscenza del Re dei formaggi: dove e come nasce, qual è il suo territorio, la sua storia.

Qui trovate l’elenco di tutti i caseifici aperti, con indirizzi, orari e segnalazioni degli spacci.

Sì ok ma la fornitura di parmigiano?

Ora ci arrivo.

Quest’anno il Consorzio lancia il concorso Caseifici Aperti: Vivi e Vinci, che mette in palio 10 forniture del formaggio più buono del mondo.

In che senso forniture?

Nel senso che se si vince, per tre anni ogni mese si riceverà il Parmigiano.

Come si vince? Alla fine del tour nei caseifici, tutti riceveranno una cartolina con la quale partecipare all’estrazione. Fino al 13 ottobre, occorre registrarsi sull’apposito sito e inserire il codice gioco presente sulla cartolina.

In bocca al lupo!

Published by

Rispondi