Carrefour Market di Piazza Gramsci a Milano: come cambia la spesa al supermercato

Rugiati foto ok2Il Carrefour Market di Piazza Gramsci a Milano è cambiato. E se abitate o lavorate in zona, probabilmente ve ne siete già accorti.

D’altra parte, non si scomoda Simone Rugiati per inaugurare un supermercato qualunque…

Avete presente Eataly Smeraldo (certo che l’avete in mente, ve ne ho parlato qui)? Ecco, il concetto di base è simile: cambiare la normale spesa, trasformandola in un’esperienza gourmet.

I francesi la sanno lunga quando si tratta di valorizzare qualcosa. E hanno deciso di rivoluzionare qualcosa che tutti noi facciamo almeno una volta alla settimana (sì, sto parlando della spesa), rendendola più piacevole per il palato e la vista.

Nasce così il primo Carrefour in versione gourmet (Milano caput mundi!), con l’obiettivo dichiarato di attirare un pubblico di food lovers (lo so, il termine è odioso, concordo con voi) mantenendo però gli stessi prezzi pre-ristrutturazione.

E così dimenticate i soliti scaffali del super, i banchi del fresco anonimi: al Carrefour Market di Piazza Gramsci a Milano tutto è stato ristrutturato seguendo un format completamente nuovo e originale.

Rugiati 4

1.400 mq di open space, dove tutto è a vista (infatti lo spazio sembra più grande di prima pur essendo rimasto invariato). L’attenzione è puntata sulle eccellenze italiane, con un’offerta suddivisa in isole: primizie di stagione, prodotti a km zero, pane fresco disponibile fino al tramonto, una selezione di 400 salumi e formaggi, una cantina di vini ampia e curata. Tutto mantenendo la vocazione di supermercato di quartiere (tradotto: prezzi sotto controllo).

Inoltre, all’interno del punto vendita si trovano una serie di altri servizi per il cliente: lavanderia, stampe fotografiche, cantinetta refrigerata e wi-fi libero.

E siccome è cambiato il concetto di supermercato e di esperienza della spesa, partiranno anche una serie di eventi dedicati al pubblico: corsi di cucina e cake design gratuiti nel weekend, ovviamente, ma anche show cooking ed eventi formativi dedicati ai sommelier.

E’ aperta la sfida con la Coop di via Arona?

[Credits foto: ufficio stampa Carrefour]

[wysija_form id=”1″]

Rispondi