Ricette al caffè da servire rigorosamente in cocottes

CucinaSono entrata nel mondo delle cocottes e da allora tutto è cambiato: come ho potuto vivere finora senza questi piccoli, irresistibili contenitori di ceramica, uno diverso dall’altro da riempire a seconda di gusti e ispirazione?

Non me lo spiego, ma sto correndo ai ripari. Col risultato che la mia già poco spaziosa cucina inizia a riempirsi di quello che al momento mi sembra un oggetto essenziale e indispensabile: la cocotte.

Va da sé che ormai cerco ricette da servire solo in questo formato. E siccome di uova in cocotte ne ho trovate parecchie ma di dessert molte meno, ho subito avvertito il bisogno di correre ai ripari.

Quindi vi propongo 4 ricette al caffè da servire esclusivamente in cocottes: fate un figurone, sono perfette alla fine di un pranzo o di una cena e la porzione non è così immensa da farvi sentire troppo in colpa il mattino dopo sulla bilancia.

caffè

Credits foto: lavazza.com

Ma prima un chiarimento: per caffè intendo il caffè della moka, non quello istantaneo.  Avete libera scelta su tutte le variabili possibili: decaffeinato, forte, arabico (qui trovate una serie di declinazioni di miscele per farvi ispirare), l’importante è che sia buono. Io ad esempio uso la miscela Qualità Oro di Lavazza, perché ha un gusto dolce ma un aroma intenso ed è 100% Arabica.

Panna cotta al caffè in cocottes

Con la panna cotta ci sono sempre due problemi: dove servirla e come estrarla dal contenitore una volta pronta. Risolvete entrambi i problemi usando una cocotte!

Per 6 cocottes:

  • 150 ml di caffè moka
  • 500 ml di panna fresca da montare
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 8 gr di colla di pesce
  • Cioccolato fondente (meglio se al caffè) 50 gr

Mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce e nel frattempo preparate il caffè: meglio usare una miscela decisa, che contrasti con la parte pannosa del dolce.

In un pentolino mescolate la panna e lo zucchero e scaldatelo sul fuoco senza però far bollire il contenuto.

A questo punto unite il caffè, quindi i fogli di colla di pesce ben strizzati. Continuate a mescolare per far amalgamare il tutto, quindi versate il liquido ottenuto nelle cocottes.

Fate riposare in frigo per almeno 3 ore: prima di servire, grattugiate un po’ di cioccolato come guarnizione.

creme bruleCrema catalana al caffè in cocotte

Per 4 cocottes:

  • 400 ml di latte
  • 100 ml di caffè moka
  • 100 gr di zucchero di canna + 25 gr per caramellare
  • 4 tuorli
  • 25 gr di maizena

Mentre preparate il caffè con la moka, prendete i tuorli e sbatteteli con metà dello zucchero (usate una frusta) fino a ottenere una crema spumosa.

In un pentolino mettete il latte e l’altra metà dello zucchero e iniziate a scaldare a fuoco basso: aggiungete anche la maizena, continuando a mescolare.

Aggiungete il caffè e portate il composto a bollore: vedrete che la crema inizierà a diventare meno liquida.

Questo è il momento di spegnere il fuoco: versate la crema sul composto di tuorli e zucchero, quindi rimettete tutto sul fuoco e mescolate ancora un minuto.

Fatto: non vi resta che versare il tutto nelle cocottes e metterle in frigo per almeno 3 ore.

Una volta pronte, cospargete la superficie di zucchero e fate caramellare con un cannello apposito oppure appena sotto il grill del forno al massimo (5 minuti sono sufficienti).

Cocottes di crema al caffè e meringhe

Per 6 cocottes:

  • 300 gr di panna
  • 80 gr di zucchero
  • 3 tuorli
  • 3 tazzine di caffè moka
  • meringhette
  • cacao in polvere amaro

Per prima cosa preparate il caffè con la moka: mentre raffredda, sbattete i tuorli con lo zucchero fino a ottenere una crema spumosa.

A parte montate la panna: quindi aggiungete il caffè al composto di uova e zucchero e poi, mescolando dal basso verso l’alto, incorporate anche la panna.

Ora viene il bello: sbriciolate le meringhette sul fondo delle cocottes, quindi mettete un po’ di composto. Alternate altre meringhette sbirciolate, quindi ancora crema e per finire un po’ di cacao.

Mettete tutto in frigo e dimenticatevi le cocottes per almeno 3 ore.

caffè2

Credits foto: lavazza.com

Tiramisu in cocotte

Questa è l’idea perfetta per il riciclo: che abbiate biscotti, savoiardi, pavesini o panettone avanzato, va bene tutto quindi non vi fornisco dosi perchè dipende da quel che avete in dispensa.

Preparate il caffè con la moka e fatelo raffreddare. Nel frattempo, preparate il mascarpone:

  • 250 ml di mascarpone
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di marsala (o rum o liquore al caffè)
  • 4 cucchiai di zucchero

Sbattete i tuorli con lo zucchero per ottenere un composto spumoso, quindi aggiungete il mascarpone a cucchiaiate sempre mescolando, lo zucchero e il marsala.

Montate gli albumi a neve ben ferma e aggiungeteli al composto mescolando dal basso verso l’alto.

A questo punto, bagnate i biscotti o il panettone nel caffè: quindi preparate le cocottes mettendo i biscotti sul fondo, sopra la crema di mascarpone e infine del cioccolato grattugiato. Lasciate in frigorifero un paio d’ore prima di servire.

Sei in cerca di ispirazione? Consulta la sezione Ricette di Lili Madeleine.

[wysija_form id=”1″]

9 pensieri su “Ricette al caffè da servire rigorosamente in cocottes

Rispondi