Fuerteventura

Dove mangiare a Fuerteventura: i migliori ristoranti di Corralejo

Il grande caldo è ufficialmente arrivato, con luciferina goduria abbiamo già battezzato la prima ondata di calore Ade, quindi è tempo di iniziare a pensare alle vacanze. Magari al mare. Magari su un’isola. Magari a Fuerteventura.

Urge a questo punto porsi la domanda essenziale pre-partenza: dove mangiare a Fuerteventura? Quali sono i migliori ristoranti di pesce? Dove trovare i gambas al ajillo a Corralejo e dintorni?

Mauro LaduE qui casca l’asino. Anzi, qui casca Mauro. Ladu per la precisione, di professione fotografo.

Ex compagno di liceo, dopo la maturità ci siamo persi di vista, ognuno preso per la propria strada: la sua, nello specifico, includeva una laurea in ingegneria, un lavoro in ufficio, una quotidianità tra Busto Arsizio e dintorni.

Troppo poco per chi ha un obiettivo al posto degli occhi e una tavola da surf sotto il braccio.

Mollo tutto e vado via

E così, Mauro ha fatto quello che in molti abbiamo sognato di fare almeno una volta nella vita: ha mollato tutto, dato le dimissioni da ingegnere ed è partito per un giro intorno al mondo.

Poi, come già era successo con Luca (ricordate l’intervista all’ex compagno delle medie che ha provato a entrare a Masterchef?), Facebook ha fatto il resto.

Fuerteventura è stata contemporaneamente l’inizio e la fine, o forse l’inizio della fine”, mi racconta per riassumere gli ultimi quindici anni di vita che ci separano dall’esame di maturità. Ne segue il classico dialogo tra ex compagni, che fine hai fatto, come sei approdato a Fuerte, cosa fai oggi.

Fuerteventura

Fuerteventura @PhotoCanarias

Oggi Mauro vive a Fuerteventura, ha trasformare la sua passione in lavoro ed è diventato un fotografo specializzato soprattutto negli shooting di surf.

 

Insieme a un altro bustocco, Emanuele Reguzzoni, ha messo in piedi un’agenzia che organizza workshop fotografici a Fuerte: si chiama Photo Canarias e se vi piace l’idea di fare una vacanza tra surf, fotografia e paesaggi lunari, fatevi un giro sul sito. Questo è quel che vi aspetta:

Fuerteventura

Fuerteventura @PhotoCanarias

Cambio vita e mi trasferisco a Fuerteventura

“A Fuerte ho iniziato a fare surf durante una vacanza, anni prima di trasferirmi. Il surf è uno stato mentale, un qualcosa che riesce a cambiarti e far cambiare le priorità nella tua vita: dopo aver scoperto cosa si può fare con una tavola sulle onde, ho lasciato il mio vecchio impiego e mi sono preso un anno sabbatico per viaggiare”.

E poi?

Un anno di viaggio partendo da Londra e ritornando a Londra 12 mesi dopo. Una tavola da surf e la mia reflex come uniche compagne. Al mio ritorno in Italia, il richiamo dell’oceano è stato più forte di tutto il resto e trasferirmi a Fuerteventura è stata una scelta quasi naturale.

Fuerteventura

Fuerteventura @PhotoCanarias

Dove e cosa mangiare a Fuerteventura

Visto che ormai ci abiti da anni, la domanda di rito: dove si mangia bene a Fuerte?
Nella zona nord dell’isola, dove abito, l’offerta è ampia e variegata come in molte località turistiche. Io consiglio uno dei tanti tapas bar dove si può scegliere tra una vasta scelta di piatti tipici canari e spagnoli. La formula della tapas consente di prendere la media raciòn, assaggiando così vari piatti.

Quali sono le specialità di Fuerteventura?
Papas arrugadas (patate canarie con la tipica salsina all’aglio), gambas al ajillo (gamberi serviti in olio bollente e aglio), pulpo alla gallega (polipo con paprika servito su un letto di patate) per citarne alcuni.

E se volessi un buon ristorante di pesce?
Il pesce in tutti i ristoranti è molto fresco, due nomi che ricordo positivamente a Corralejo sono Gregorio El Pescador e El Anzuelo. Da ultimo, segnalo il Tanta Luna, nella zona pedonale di Corralejo, uno dei favoriti dai residenti che propone un’ottima cucina italiana e spagnola sapientemente combinata dallo chef Nicola. Un must!

Ci sono ristoranti vegetariani a Fuerte?
Ristoranti propriamente vegetariani non ne esistono, ma alla Cueva de Lobos, sul lungo mare a Corralejo, hanno un bel menù di antipasti, primi secondi interamente veggy.

Per chi non contempla l’idea di interrompere la tintarella, ci sono ristoranti sulla spiaggia?
Le spiagge di Fuerteventura sono lunghe, selvagge e spesso non propriamente accessibili. Quindi il classico panino da casa è spesso l’unico pranzo possibile. C’è comunque un chiringuito dall’improbabile nome Bar Torino all’inizio della spiaggia di El Cotillo, il Waikiki nella spiaggia cittadina di Corralejo e un’altro barettino presso le spiagge di Los Lagos, sempre a nord dell’isola.

Vai altrove? Allora leggi qui!

Fuerteventura

Fuerteventura @PhotoCanarias

4 pensieri su “Dove mangiare a Fuerteventura: i migliori ristoranti di Corralejo

Rispondi